Mogli italiane insoddisfatte, il numero più elevato in Europa

By 13 giugno 2018Studi Tradimenti
Mogli italiane insoddisfatte

Da un’indagine del nossstro sito è emerso che le mogli italiane sono le più insoddisfatte d’Europa e che quindi proprio per questo sono più propense al tradimento.

La nascita di numerosi siti web dedicati agli incontri ha facilitato la ricerca di un partner per una storia extraconiugale o per una semplice avventura e le mogli italiane insoddisfatte sono anche quelle che si iscrivono sempre più ai siti, per provare nuove emozioni e vivere un’esperienza trasgressiva.

Il 70% dei casi pare si tratti solo di qualche scappatella, mentre l’altro 30% prosegue verso relazioni sentimentali stabili, quindi si tratta di storie che continuano anche per molti anni.

I siti di incontri extraconiugali (come il nostro), curiosamente, registrano un aumento delle iscrizioni al rientro delle vacanze, segno che per molte donne qualcosa non è andato per il verso giusto e che sono moltissime le donne alla ricerca di un’avventura.

In Italia i siti di incontri sono tantissimi, e molti di questi sono specializzati nel far incontrare persone sposate, tanto da registrare boom di iscrizioni, anche centinaia di migliaia.

Anche se il numero delle mogli insoddisfatte in Italia è il più alto d’Europa e le iscrizioni ai siti di incontri sono in costante crescita, un dato emerso dall’indagine attesta che sono sempre gli uomini a detenere ancora il primato di infedeltà.

Dal nostro studio è emerso che il 58% degli uomini almeno una vola nella vita ha tradito e le donne, se continuano di questo passo, potrebbero presto raggiungerli.

Anche il dato delle donne che tradiscono è alto e ben il 49% ha confessato di aver tradito almeno una volta. La ragione del tradimento nella maggior parte dei casi è stata la routine insopportabile, la noia, la voglia di evadere, fattori che hanno portato a vivere un’avventura extraconiugale.

La sorpresa più grande è il seguito, ovvero cosa accade dopo l’avventura? Le donne italiane, se da un lato sono in cerca di un amante che soddisfi i loro desideri, dall’altro sono anche le più legate al partner ufficiale e le meno inclini a troncare quindi una convivenza o un matrimonio, contrariamente a quanto fanno solitamente le donne di altri Paesi.

La relazione vera su cui hanno fondato la loro stabilità e la sicurezza rimane invariata, l’avventura è solo una piccola trasgressione che alla fine non fa che rinforzare il legame di coppia.

Proprio per questa ricerca spasmodica della trasgressione non si arrendono e corrono ad iscriversi per trovare qualcuno con cui condividere un’esperienza inedita, per poi tornare all’ovile.

Su dieci donne italiane che si concedono una relazione extraconiugale solo 2 italiane cercano invece una storia stabile fuori dalla coppia e sono inclini a creare un rapporto più forte e ad instaurare un legame che in un prossimo futuro potrebbe portare a fare delle considerazioni e a valutare se lasciare il partner ufficiale oppure no.

Comunque sia, le donne italiane che si iscrivono ai siti di incontri lo fanno perché hanno voglia di sentirsi belle e desiderate e sono alla ricerca di attenzioni di altri uomini, ma difficilmente mettono in discussione un rapporto stabile, poche lo fanno.