Amante perfetto in una relazione extraconiugale

Amante perfetto

Negli ultimi anni si registra un aumento delle infedeltà coniugali  e degli incontri occasionali tra persone sposate e sono anche in crescita gli uomini e le donne che vanno alla ricerca di un’avventura per uscire dalla monotonia del vivere quotidiano.

La ricerca però tiene anche conto di alcuni requisiti che deve possedere l’amante per intavolare una relazione extraconiugale che possa avere un seguito oltre la semplice notte passata assieme.

Esiste quindi l’amante ideale? Da una ricerca effettuata dai portali di incontri sembra proprio di sì. Ecco dunque come deve essere un amante perfetto, ma nel caso non lo siete, potrete trarre spunto per diventare l’amante perfetto!

L’amante perfetto deve assicurare l’appagamento fisico

La tendenza al tradimento, si sa, è dettata anche dal desiderio di vivere quel pizzico di trasgressione che si spera di trovare proprio in una relazione extraconiugale ed è quello che le donne che tradiscono cercano in una amante. Ecco perché, alla luce di questa affermazione, è fondamentale che per poter dire di essere un amante perfetto o di averlo trovato la prima cosa da considerare è proprio l’appagamento fisico.

Se questo non manca ed è costante la relazione procede a gonfie vele e il partner non penserà tanto presto di cambiare. Trovare la passionalità desiderata in un rapporto è quindi molto importante e proprio questo fattore, prima di tanti altri, tiene in piedi la relazione.

Non deve essere geloso o possessivo

L’amante perfetto può essere considerato tale quando non avanza segni di gelosia o di possessività e non colpevolizza il partner pensando di avere l’esclusiva. Non avere preteste e non aspettarsi più di quanto l’altro può concedere, impegnato con la relazione che vive alla luce del sole, rendere l’amante la persona ideale con cui proseguire anche un rapporto parallelo con la certezza di non avere mai alcun intralcio.

Deve saper ascoltare con pazienza

Quante volte ci si stanca della persona con cui si sta perché non ascolta e quindi non capisce lo stato d’animo in cui si versa? Chi va alla ricerca di un amante ha bisogno di una persona che sia anche in grado di ascoltare quando si attraversa un momento particolare della propria vita.

Ci vuole quindi tanta pazienza e tanto sacrificio, ma un buon amante che non vuole rinunciare alla relazione lo fa con piacere e fa di tutto per mantenere il rapporto in perfetto equilibrio. Non è esigente e rinuncia a determinate cose proprio per venire incontro al partner.

Deve trasmettere affinità mentale

Certamente l’amante perfetto deve essere attraente, prerogativa che indubbiamente tutti cercano, ma deve anche comunicare qualcosa all’altro e in un certo senso deve anche trasmettere affinità mentale, più di quanto il fedifrago possa riceverne dalla persona con cui sta ufficialmente. L’affinità mentale favorisce il dialogo e la ricerca di ciò che si vuole, migliora la relazione e la comprensione tra i partner e diventa un elemento indispensabile per raggiungere il piacere.

Confessare i propri desideri, sapere di non essere giudicati perché c’è dall’altro lato un’incredibile comprensione è quando di meglio si possa desiderare per dare stimolo anche alla relazione fisica. Non ci sono dubbi, trasmettere affinità mentale è sinonimo di un buon amante.

Deve infondere sicurezza e far sentire desiderati

Se è la donna a cercare l’amante in genere la ricerca si dirige verso una persona che fa sentire sempre belle e desiderate, mentre, quando è l’uomo che cerca l’amante, di solito la scelta cade su una donna fragile, che ha bisogno di sicurezza e che non si sottrae alle richieste. L’amante deve comunque regalare sempre e on ogni caso la dolcezza che il partner non riceve più dalla sua relazione e che lo ha portato al tradimento.

L’amante perfetto è spontaneo e attivo

La spontaneità è indispensabile per non annoiarsi e non cadere nella noia. Un amante spontaneo e attivo tiene all’erta la mente e i sensi e fa uscire da qualsiasi stato di malumore o di apatia che è poi quello che ha portato al tradimento. Baci, carezze, parole gentili, gesti audaci, fanno tutti parte di un comportamento che piace e viene apprezzato.

Tutto quello che manca in una relazione ufficiale lo si cerca inevitabilmente nella relazione all’ombra e quindi ci si aspetta che l’amante prenda l’iniziativa senza pensarci due volte. Ecco perché bisogna mostrarsi recettivi e non bisogna sottrarsi a questi gesti che manifestano un’attenzione costante, di cui in ogni caso si viene inondati.

Un buon amante deve essere disponibile a sperimentare

Il tradimento, che accade spesso quando la monotonia diventa insostenibile, a sua volta deve essere anche stimolato per continuare. Molte persone hanno paura di provare cose nuove sotto le lenzuola, ma non tanto perché non piacciono quanto per non sembrare troppo audaci a chiederle.

Sbagliato, perché un rapporto ha bisogno di novità e sensazioni nuove e quindi l’amante deve essere disponibile a sperimentare per alimentare l’intesa sessuale. Quindi, nessun timore a parlare di sesso e di posizioni, meglio buttarsi e scoprire insieme che si sta viaggiando nella stessa direzione.

Un buon amante nutre dei sentimenti per il partner

Le donne che intraprendono una relazione extraconiugale non hanno alcun timore ad ammettere che un buon amante si distingue per i sentimenti che prova nei confronti della compagna.

Le emozioni sono la molla di un rapporto passionale e di slanci amorosi più bollenti: se non c’è un briciolo di sentimento tutto si riduce solo al sesso e dopo il rapporto tutto finisce e sfuma molto presto, mentre quando si prova qualcosa l’eccitazione è più forte e il piacere diventa anche più intenso.

Va bene che ci sono persone che riescono a provare piacere anche senza sentimenti, ma nella maggior parte dei casi è il contrario e magari voi fate parte di questi ultimi e quindi per avere un rapporto sessuale dovete metterci anche il cuore!

Volete diventare l’amante perfetto?

Se volete diventare amanti perfetti prendete spunto da questi consigli e non avrete da pentirvi. In questo modo potete vivere una relazione con molta tranquillità e oltre che farvi apprezzare trarrete anche piacere dal fatto di essere visti come la persona ideale per una relazione extraconiugale.

Apprendere è un bene per poter gestire meglio altre relazioni future!