donna fa corna a uomo

Tradimento femminile: 7 segnali, che ti svelano se hai le Corna

Sdoganiamo l’adulterio femminile una volta per tutte, perché se è luogo comune da secoli che la parola uomo fa rima con tradimento, anche le donne, quando si tratta di scappatelle, non sono affatto da meno. 

Ciò che è cambiato, nel corso del tempo, è l’emancipazione delle quote rosa, per cui oggi, quando una donna tradisce, non rischia la pubblica gogna come appunto avveniva in passato, ma quasi il misfatto viene giustificato con la laconica frase: “Beh, se tradisce lui, non vedo perché non possa farlo lei”.

Anche nel caso della moglie infedele, quando cioè la “traditrice” è legata al suo partner dal vincolo matrimoniale, la situazione non cambia molto: l’adulterio è una tentazione troppo forte, per rinunciarvi, anche se si è sposati.

La mela dall’albero proibito vogliono assaggiarla in tanti, che capiti agli uomini e/o alle donne non fa alcuna differenza, anzi,se proprio dobbiamo dirla tutta, stando ad una recente ricerca condotta dall’Osservatorio Europeo dell’Infedeltà e che ha coinvolto diversi paesi europei tra cui anche l’Italia, sembra che le donne nel nostro paese  tradiscono persino più degli uomini.

In dettaglio una su tre, tra le intervistate, ha ammesso di aver ceduto alla passione con l’amante, mentre per quanto riguarda gli uomini “solo” uno su due! 

Assodato, dunque, che esistono molte donne sposate in cerca di avventure e che le occasioni nessuno/a se le fa sfuggire, anche quando si tratta di adulterio, in questo articolo vogliamo individuare quelli che sono i tipici segnali del tradimento femminile, ma prima di elencarli tutti, sfatiamo alcuni luoghi comuni, che riguardano proprio la sessualità delle donne:

  1. le donne che tradiscono possono essere attratte da più uomini contemporaneamente;
  2. sanno distinguere l’amore dal sesso, quindi non si innamorano di tutti quelli con cui finiscono a letto;
  3. hanno di continuo fantasie sessuali, anche rivolte a sconosciuti, benché possono non ammetterlo;
  4. vogliono sentirsi desiderate, sia fisicamente che mentalmente, quindi non considerate un mero oggetto di piacere;
  5. possono essere molto passionali, quindi lasciarsi andare al sesso più spinto, se incontrano però un partner che sappia esserlo altrettanto (non solo a parole, quindi, ma anche in pratica!).

Tradimento: quali sono i segnali del corpo

Quando una donna tradisce, è possibile capirlo? Questa è la domanda topica, che molti uomini si pongono e alla quale esiste una risposta, diciamo, rassicurante: sì, ci sono tipici segnali di corna, che vanno individuati nel comportamento della propria partner. 

Per riuscire a distinguerli, bisogna studiare attentamente il suo comportamento giorno per giorno, ovviamente senza che lei se ne accorga. È chiaro che uno solo di questi segnali, preso singolarmente, non può dare la conferma del tradimento; è sottinteso, quindi, che di quelli elencati almeno più della metà devono essere atteggiamenti, che perdurano nel tempo.

Vediamo quali sono:

1. smette di essere gelosa: se prima mostrava un atteggiamento persecutorio nei confronti del proprio uomo, inizia a disinteressarsene quando intraprende una relazione con un altro, quindi smette di fare continue domande, improvvise telefonate, inopportuni controlli, semplicemente perché le sue attenzioni ed energie sono tutte riversate all’amante;

2. l’aspetto fisico diventa una priorità: il cambio del look, della capigliatura, del makeup, sono tutti segnali che indicano il suo profondo bisogno di sentirsi ancora desiderata da qualcun altro, soprattutto se il suo partner inizia a non mostrarsi più passionale come una volta. Se la cura del proprio corpo è continua e persistente, quasi maniacale, gatta ci cova;

3. il cellulare è il suo più grande confidente: se cambia improvvisamente umore alla ricezione di un messaggio, se lo controlla con costante frequenza, se lo spulcia in furtivi momenti, allora potrebbe essere il caso di iniziare ad insospettirsi.

Ma bisogna ricordare che le donne sanno essere molto più scaltre degli uomini, quindi, anche se il telefono è privo di codice anti-hackeraggio e quindi vi dà l’impressione che non ha nulla da nascondere, semplicemente questa può essere una tattica. Le applicazioni si cancellano all’occorrenza, mai dimenticarlo…

4. uscite improvvise: tra i sintomi di infedeltà femminile bisogna di sicuro annoverare anche gli appuntamenti ripetuti con le “amiche” di turno o trasferte per lavoro, di cui dà notizia a stretto giro. Quindi non è tanto la frequenza delle sue uscite, quanto il fatto che sono improvvise. Bisogna badare, poi, soprattutto al suo umore, quando rientra: è molto indicativo!

5. sesso troppo passionale: questo è un segnale, che può essere facilmente individuato, per dimostrare l’infedeltà coniugale femminile. Tra marito e moglie, infatti, e quindi in un rapporto che dura da anni, ci si conosce bene, forse anche fin troppo (ecco, poi, perché insorge la noia!), quindi se lei inizia ad essere improvvisamente più “sperimentatrice” a letto, è perché in lei si sono risvegliati desideri e istinti passionali, che qualcun altro ha saputo solleticare.

Bisogna fare attenzione: il sesso può essere una vera e propria cartina di tornasole!

6. con la testa tra le nuvole: la distrazione è un altro “pericoloso” sintomo, che può indicare l’interesse femminile verso un altro uomo. Il non ascoltare con attenzione, quando le si sta parlando, magari mentre è impegnata a rispondere ad un fugace messaggio con il telefono, può essere un segnale da non sottovalutare, soprattutto se si tratta di un atteggiamento reiterato.

È bene prestare molta attenzione, perché si dice che quando la donna ha la testa tra le nuvole è perché ha il cuore nello zucchero!

7. ma se ci dovessimo separare…”: quando una donna è interessata ad un altro uomo, che sia solo per sesso o più pericolosamente per amore, inizia a fare discorsi apparentemente strani e incomprensibili. Inizia a immaginare scenari di rottura e come sarebbe il rapporto se la relazione dovesse interrompersi.

Le mogli traditrici, e soprattutto loro, pensano a molteplici risvolti, come ad esempio i figli, se ve ne sono, o la divisione dei beni. Anche in questo caso, certi tipi di discorsi potrebbero non essere casuali. Il parlarne, non vuol dire tradimento attenzione, ma se a questo segnale se ne aggiungono altri, forse sarebbe il caso di indagare più a fondo.

Il tradimento nella psicologia femminile

La domanda che molti uomini si pongono è: le donne tradiscono tutte? È alquanto impossibile rispondere ad una domanda del genere, anche perché ve ne sono alcune che avrebbero giurato sulla loro fedeltà e poi diventate casalinghe insoddisfatte sono cascate come pere cotte nelle braccia dell’amante durante un periodo di debolezza, diciamo così.

Non possiamo affermare con matematica certezza la percentuale di infedeltà femminile, ma possiamo però sentenziare che le donne contestualizzano molto il tradimento, deve cioè intrigare la situazione, il corteggiamento, la sintonia fisica ma, soprattutto, mentale, quindi non è semplicemente il raggiungere il picco del piacere, come accade più semplicemente per gli uomini. 

L’eccitazione femminile è tutta nel contesto in cui matura il tradimento: più stuzzicante è, più difficilmente riuscirà a resistervi, compatibilmente, com’è ovvio, ad una crisi nel rapporto che si protrae da tempo. 

Insomma, le donne che tradiscono sempre sono donne infelici.  Adesso, cari uomini, sapete cosa fare. 

Torna su