Frasi e aforismi sul tradimento

By 29 giugno 2018Tradimenti
Frasi e aforismi sul tradimento

Durante il tradimento si dicono delle cose che possono rivelare la relazione extraconiugale. Si inventano delle scuse per incontrarsi con l’amante e si usano vocaboli ed espressioni che possono far destare sospetti nel partner.

Anche cambiare le abitudini può insospettire e fare delle richieste che non si sono mai fatte porta un ulteriore campanello d’allarme.

A fare errori di linguaggio sono soprattutto le donne, che temono di essere scoperte, ma an che gli uomini, in determinati momenti, magari se sono stanchi e preoccupati, oppure se sono troppo euforici, possono commettere qualche gaffe e dire cose che vengono interpretate dal partner come premonitori di qualcosa che invece già c’è.

Ecco una serie di frasi di tradimento usate più spesso dai fedifraghi!

Frasi di tradimento più famose, battute e aforismi  

“Se qualcuno ti tradisce una volta, è un suo errore, se qualcuno ti tradisce due volte è un tuo errore.”

(Eleanor Anna Roosevelt)

 

Non sono turbato perché mi hai tradito, ma perché non potrò più fidarmi di te!

(Jim Morrison)

 

Cari uomini, ma le vostre mogli lo sanno che siete single?

(Manuela_reich, Twitter)

 

L’amore non muore mai di morte naturale. Muore perché noi non sappiamo come rifornire la sua sorgente. Muore di cecità e di errori e tradimenti. Muore di malattia e di ferite, muore di stanchezza, per logorio o per opacità.
(Anaïs Nin)

 

A volte rappresenta un tradimento peggiore verso la donna amata tenere tra le braccia lei anziché un’altra.

(Arthur Schnitzler).

 

Ci sono uomini che credono tanto nella famiglia che ne hanno due.
(Anonimo)

 

Una donna che amiamo raramente basta a tutti i nostri bisogni, e la inganniamo con una donna che non amiamo.

(Marcel Proust)

 

Ricucire un rapporto con chi ha tradito la nostra fiducia è possibile, ma è come rammendare un abito rotto: il segno rimane, indelebile.

(Emanuela Breda)

 

Il tradimento non è un incidente. Cadere dalla bicicletta è un incidente. Non puoi inciampare e cadere in una vagina.
(Anonimo)

La donna ideale deve soddisfare l’anima, lo spirito, i sensi. Non trovando riuniti i tre requisiti nella stessa persona è consentito il frazionamento.

(Alessandro Morandotti)

 

L’adulterio è il modo più convenzionale per andare oltre il convenzionale.

(Vladimir Nabokov)

 

L’adulterio è la medicina indispensabile di ogni buon matrimonio, come sa ogni moglie accorta essendo lei stessa in cura da uno o più guaritori del coito furtivo.

(Natalia Aspesi)

 

“Non vi siete sbagliato. Io ascolto voi e penso a lui. Lo amo, sono la sua amante, non vi posso sopportare, ho paura di voi, vi odio… Fate di me quel che volete” disse Anna Karenina. Aleksjéj Aleksandrovic non si mosse, non mutò la direzione dritta del suo sguardo. Ma tutto il suo volto acquistò a un tratto la solenne immobilità di un morto e quell’espressione non cambiò in tutto il tempo del cammino alla villa.

(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

 

Il vero infedele è colui che ti ama solo con una frazione di sé e ti nega tutto il resto.
(Fabrizio Caramagna)

Il tradimento. Fin da piccoli il papà e il maestro ci dicono che è la cosa peggiore che si possa immaginare. Ma che cos’è questo tradire? Tradire significa uscire dai ranghi. Tradire significa uscire dai ranghi e partire verso l’ignoto.

(Milan Kundera)

 

Nel tempo il desiderio erotico nel rapporto può spostarsi su altre persone. La domanda è quanto può essere utile il dogma della monogamia? Se la frustrazione sessuale è maggiore della scappatella allora perché preservarla per principio?

(Michèle Biswanger)

 

Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
(Gabriel Garcia Marquez)

Coloro che non sono fedeli conoscono i piaceri dell’amore; coloro che sono fedeli ne conoscono le tragedie.

(Oscar Wilde)

 

Il più amoroso degli amanti sa che una sola persona non basta mai. E che anche lassù in cielo bisogna farsi una corte di angeli: una per cantare le lodi di Dio, una da stringere di notte.

(Fabrizio Caramagna)

 

Amarsi e rimanere insieme tutta la vita. Un tempo, qualche generazione fa, non solo era possibile, ma era la norma. Oggi, invece, è diventato una rarità, una scelta invidiabile o folle, a seconda dei punti di vista.

(Zygmunt Bauman)

 

Se sapete che vostra madre riceve l’amante nella sua stanza, non nascondetevi sotto il letto per uscire all’improvviso gridando: “Bum! Sono io!”, mentre gode in bocca. Potreste farla strozzare. E neppure aspettate proprio quel momento per entrare nella sua stanza gridando: “Ecco papà!”, quando sapete benissimo che vostro padre è in viaggio.

Pierre Louys

 

Dietro ogni uomo di successo c’è una donna e dietro di lei, sua moglie.
(Groucho Marx)

A proposito dell’adulterio: presto mi accorsi che non ero più il solo a condividere la fedeltà della mia sposa.
(Eugène Labiche)

Un giorno non ce l’ho fatta più, ho preso la mia ragazza e le ho detto: Cara, io sto con te perché mi accontento. E lei mi ha risposto: Io invece non mi accontento: sto anche con un altro.”

Diego Parassole

 

Un tradimento uccide soltanto gli amori già morti. Quelli che non uccide a volte diventano immortali.”

Massimo Gramellini

 

Ci sono delle donne talmente infedeli che provano gioia a tradire i loro amanti con il loro marito.

(Georges Clemenceau)

 

La musica non tradisce. A differenza degli uomini.”

Loredana Berté

 

Gli uomini e le donne non dormono tra di loro, ma con i ricordi, i rimpianti, le speranze di unioni di là da venire. I nostri adulteri sono interiori; approfondiscono la nostra solitudine.

(George Steiner)

 

Se non si lasciasse niente o nessuno, non ci sarebbe spazio per il nuovo. Forse ogni giorno dovrebbe prevedere almeno un’infedeltà essenziale o un tradimento necessario. Sarebbe un atto ottimista, un atto di speranza.

(Hanif Kureishi)

 

I mariti non sono mai amanti così meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie.
(Marilyn Monroe)

Quando il tradimento avviene all’interno di una coppia sposata, si parla di adulterio: un peccato punito gravemente dalla società, ma solo quando si tratta di un’adultera. Da sempre infatti vige una simpatica convenzione per cui quando chi tradisce è il marito, lui è un furbacchione e lei un’ingenua, mentre quando accade il contrario lui è un cornuto e lei una zoccola.

(Giobbe Covatta)

 

I mariti, se vogliono viver tranquilli, è necessario che credano le mogli fedeli, ciascuno la sua; e così fanno; anche quando la metà del mondo sa che il vero e tutt’altro.

(Giacomo Leopardi)