Donne sposate insoddisfatte dagli incontri occasionali?

By 7 luglio 2018Donne Sposate
donne sposate insoddisfatte

Gli incontri sessuali occasionali, anche se possono apparire stimolanti, possono lasciare le donne insoddisfatte.

Da un’indagine condotta dai ricercatori dell’Università dell’Indiana (Usa), è emerso che poche donne riescono ad avere un reale piacere dagli incontri occasionali e solo un quarto delle donne sulle quali è stato condotto l’esperimento ha sperimentato un orgasmo attraverso il rapporto sessuale, mentre un altro terzo lo ha avuto raramente o mai.

A commentare lo studio è stata la dott.ssa Elisabeth Lloyd che ha aggiunto come sia palese che le donne traggono maggiore soddisfazione nei rapporti con un partner stabile, quindi un compagno, che può essere il marito o il fidanzato.

Ma non è finita! C’è anche un’altra ragione che contribuisce a rendere le donne spsoate insoddisfatte e a lamentare un senso di grande frustrazione per non aver raggiunto il tanto agognato orgasmo.

Di cosa di tratta? Pare che l’uomo appare meno concentrato nel sesso occasionale e non metta grande impegno nel rendere il rapporto intenso e soddisfacente per la sua donna.

Un altro studio ha infatti rivelato che l’uomo negli incontri occasionali è meno concentrato a donare piacere alla donna di quando ha un rapporto con la propria compagna. E a ritenere insoddisfacente il rapporto occasionale è anche un altro sondaggio dal quale è emerso che buona parte delle donne intervistate hanno dichiarato di aver avuto un orgasmo l’ultima volta che hanno fatto sesso in una relazione impegnata.

Dunque, le donne sposate sono sempre così insoddisfatte ma tradiscono lo stesso? Sembra proprio di sì!

Due italiane su tre insoddisfatte sotto le lenzuola

Allarmante è anche la situazione delle donne italiane: da un’indagine del Siam sembra che due su tre siano insoddisfatte sotto le lenzuola ma ammettono che lo sono di più durante gli incontri occasionali.

Molte di loro hanno dichiarato di essere consapevoli di vivere una vita frenetica, ma tra questi vi sono anche quelle che vorrebbero convincere il partner ad andare dall’andrologo per curare qualche problema di disfunzione erettile.

Dall’altro lato però spesso trova un diniego e l’uomo fa finta di nulla ma scarica la colpa alla compagna. Morale: gli uomini preferiscono evitare di parlare dei propri disturbi sessuali, mentre le delle donne vuole discuterne.

L’indagine ha anche permesso di verificare l’importanza che ha il concetto di benessere sessuale per la coppia: le donne si rendono conto che un disturbo del partner può avere ripercussioni anche sul proprio benessere e vogliono cercare soluzioni, ma spesso trovano resistenza e non tutti accettano di superare insieme questa difficoltà.

Insomma, sono tempi duri per le donne sposate insoddisfatte e proprio per questo, in una società in cui tutto è diventato frenetico, molte cercano di prendersi una pausa, un momento di relax per ritrovare quella serenità che sembra per certi versi irraggiungibile!

Donne sposate insoddisfatte alla ricerca di relazioni extraconiugali

Dai dati appena citati e dalla situazione in cui oggi le donne sono costantemente costrette a vivere, è chiaro che è normale la ricerca di una scappatella, un’avventure esterna al matrimonio sia gratificante.

Dai dati forniti dai siti di incontri emerge un aumento in Italia delle iscrizioni ai siti di tante donne sposate insoddisfatte che, per vari motivi, si concedono il gusto di una relazione extraconiugale.

Oggi le donne sposate sono dinamiche e attive e fanno tante cose durante il giorno, dalle madri alle donne in carriera e quindi la loro vita è sempre in movimento.

I mariti non riescono a stare dietro alle mogli e quindi spesso sono così impegnati anche loro che non trovano il tempo di dedicare alla compagna le giuste attenzioni. In certi momenti è dunque normale che nella coppia ci sia qualche piccola crisi, generata proprio dalla mancanza di dialogo e dall’assenza di stimoli, e per questo si sente il bisogno di ricorrere a qualcosa che li faccia stare bene, un massaggio, un aperitivo con le amiche, una cena per svagarsi.

L’incontro con qualcuno che potrebbe catturare l’attenzione è inevitabile e a volte basta uno sguardo ammaliante e seducente per far provare un lungo brivido e dare la spinta giusta per concedersi una scappatella, ma soprattutto per provare il piacere di sentirsi belle e affascinanti e anche ardentemente desiderate.

Basta davvero poco per sentirsi di nuovo vive e apprezzate!