Come raggiungere orgasmo femminile

Come raggiungere l’orgasmo femminile: Alcuni consigli utili

Come raggiungere l’orgasmo quando questo viene a mancare?

Sicuramente a tutte le donne prima o poi è capitato di avere problemi e di non poter raggiungere l’orgasmo, ma se per alcune si tratta di una condizione sporadica per molte altre è invece una consuetudine.

Infatti, a detta dei sessuologi, che raccolgono le confessioni di tante donne proprio perché vanno da loro per chiedere dei consigli, sono numerosissime coloro che hanno bisogno della stimolazione del partner per poter raggiungere la gioia.

Questo dettaglio però rischia di diventare un circolo vizioso, nel senso che la donna che lo richiede poi potrà sempre aver bisogno della stimolazione per raggiungere l’orgasmo.

In molti casi, anche il cambio di partner non risolve il problema e le donne sono costrette a simulare gli orgasmi per non confidarsi e non provare imbarazzo.

Ecco alcuni consigli su come raggiungere l’orgasmo femminile.

E’ un dato di fatto che raggiungere il piacere femminile è molto più complesso di quello maschile. Infatti, a differenza degli uomini che trovano facilmente la giusta tecnica e hanno eiaculazioni spontanee anche grazie a sogni e fantasie.

Le donne, proprio a causa della presenza di organi genitali meno visibili e stimoli meno potenti, difficilmente raggiungono l’orgasmo, a meno che il piacere non sia giunto alla clitoride.

Questa corrisponde praticamente al pene maschile, è ipersensibile e risente il piacere delle carezze: una donna che viene raggiunge il culmine proprio quando la clitoride è al massimo dello stimolo.

Come provare piacere da sole

Per provare piacere da sole ottimi sono i vibromassaggiatori, accessori diventati di uso comune che molte donne utilizzano in mancanza di una soddisfazione sessuale spesso non raggiunta con il partner.

L’orgasmo per la donna è fondamentale, è parte indispensabile della soddisfazione sessuale e necessaria per sentirsi soddisfatte.

I vibromassaggiatori regalano il piacere a tante donne che tra le braccia del loro uomo non sono riuscite a raggiungere il culmine del piacere: spesso capita che si trovano libere di fantasticare mentre con il compagno non riescono a rilassarsi e a concedersi totalmente.

A volte, infatti, la presenza del partner inibisce le sensazioni e sono molte le donne che quando hanno un rapporto con il proprio amante per eccitarsi devono pensare a quando si masturbano. Se per molte questo vuol dire tradire il partner, in realtà è il modo migliore per condurre al piacere e per non privarsi degli stimoli indispensabili per raggiungere l’orgasmo.

Il potere mentale gioca un ruolo determinante nella soddisfazione sessuale e qualsiasi mezzo è ritenuto attuabile per smuovere lo stimolo e procurare il piacere.

Cosa succede quando le donne vengono

Cosa succede quando le donne vengono

Ma cosa succede quando le donne vengono? Un orgasmo femminile è una vera e propria esplosione di piacere che si verifica quando l’eccitazione sessuale è al massimo.

Questa sensazione intensa, che avviene tramite la stimolazione del clitoride o la penetrazione vaginale, è seguita da una fase di rilassamento.

Simulare un orgasmo per far piacere al partner è quindi ben diverso dal provarlo realmente, e chi lo fa rinuncia a qualcosa di veramente speciale.

Quindi, se anche prima della penetrazione bisogna ricorrere al vibromassaggiatore, meglio farlo in presenza del compagno e ve ne sono alcuni molto efficaci che vale la pena utilizzare per la loro buona frequenza ed intensità.

Come fare venire una donna

Dopo aver chiarito che la donna non raggiunge l’orgasmo per colpa dell’uomo, e considerato che l’obiettivo di quest’ultimo è venire e far venire la donna, vale la pena ricorrere a dei trucchetti per favorire la piena soddisfazione sessuale.

A questo proposito è bene ricordare che una posizione comoda e una buona dose di carezze e baci fanno sciogliere anche il ghiaccio, quindi partire con questo presupposto è già un buon inizio.

Dedicare più tempo ai preliminari e portarla al culmine del piacere è più semplice, quindi mai avere fretta e attendere che la donna si perda proprio in questo frangente.

Un altro consiglio per far raggiungere l’orgasmo e abbassare le difese è usare le parole dolci, per farle capire che è importante, che è l’oggetto del desiderio e che solo lei potrà essere la donna capace di fare impazzire.

A questo punto bisogna chiedersi: e se con il partner con cui si sta tutto questo non succede? Potete procurarvelo da sole, come già detto, fin tanto che non alleniate il corpo e lo abituate al piacere molto spesso.

E quando siete tra le sue braccia, continuate a fantasticare fino a che non cadono del tutto le inibizioni. Oppure, cambiate partner!