amanti innamorati

Amanti innamorati: Anche i traditori hanno un cuore

In Italia il concetto di amante viene associato comunemente a quello di sfasciafamiglie.

Proprio così: l’amante, ovviamente non ben visto come terzo incomodo in un menàge familiare, in genere è colui che si intromette e la sua figura viene condannata e disprezzata. E i suoi sentimenti?

L’amante non ha sentimenti? Pochi riescono ad entrare nell’ottica che l’amante, uomo o donna che sia, sia anch’esso una persona, e in quanto tale, anche lui ha un cuore e prova dei sentimenti.

I gesti degli amanti innamorati dovrebbero invece essere più apprezzati e meno criticati, vediamo insieme perché:

L’amante innamorato tiene in piedi la coppia

Sottovalutato e sottoposto a critiche, l’amante innamorato ha comunque dei pregi che vanno rivalutati e rivisti in funzione dei benefici che porta nella coppia, nonostante nei posti in cui vige la monogamia appare difficile che questo possa accadere.

Ciò nonostante, è innegabile che l’amante molto spesso serva a uomini e donne coniugati per tenere in piedi un matrimonio e salvare le apparenze.

Infatti, anche se in molte coppie l’armonia familiare è ormai perduta, ma si decida di continuare a rimanere assieme per una parvenza ufficiale di famiglia, l’amante diventa la valvola di sfogo e inevitabilmente diventa il salva struttura.

Poco importa se tutto questo è completamente privo di senso e quindi, invece di dare la colpa della rovina della famiglia a ciò che accade all’interno di essa si preferisce dare la colpa all’amante: ecco perché il termine rovina famiglie gli viene affibbiato senza pensarci due volte.

Quando però si finisce per innamorarsi dell’amante, ecco che le cose cominciano a complicarsi.

Allora nascono le riflessioni e si comincia a puntare il dito sul tipo di famiglia in cui si vive, a valutarne gli aspetti e a considerarne gli errori.

La persona che si innamora dell’amante non può fare a meno di fare delle differenze con la persona con cui vive e con cui si accompagna ufficialmente.

E se dall’altro lato il sentimento viene corrisposto l’amante innamorato diventa la persona su cui fondare la fiducia e le certezze.

Molti purtroppo non capiscono che il sentimento che muove un amante innamorato verso il suo oggetto d’amore, a sua volta legato a un partner ufficiale, è lo stesso sentimento che ha mosso in passato lo stesso partner verso quella persona.

Comprensione per i traditori sentimentali

traditori sentimentali

Anche gli amanti innamorati quindi hanno un cuore e bisognerebbe essere molto comprensivi per non pesare loro la loro condizione.

L’amore, che si tratti di un fidanzato o di un amante, è sempre amore e bisogna sempre tenere presente che è più facile dimostrare questo sentimento in veste di partner ufficiale piuttosto che in veste di amante.

Gli amanti innamorati rivestono un ruolo abbastanza difficile, sono costretti a nascondere i loro sentimenti in pubblico e non possono rivelare ciò che provano apertamente, altrimenti metterebbero a rischio l’equilibrio dell’amato.

Eppure, ci sono amanti che ricoprono questo ruolo senza far pesare nulla all’altro e accettano la loro condizione pur di non perderlo: questo vuol dire anche restare a vita nell’ombra e assistere agli eventi senza poter intervenire in qualità di interessati.

Ecco perché bisogna avere la massima comprensione per gli amanti che provano il sentimento dell’amore in maniera incondizionata e vivono la relazione tenendosi sempre in disparte.

Innamorarsi dell’amante porta anche ad accettare il fatto di vedersi poco, di sottostare alle esigenze familiari dell’altro senza protestare, di farsi da parte ogni volta che ve ne è la necessità.

Raccogliere le briciole potrà sembrare assurdo, ma invece è così: un amante innamorato riserva il proprio cuore per il bene della persona amata e lo porta ad accettare tutto, anche le briciole.

L’amore degli amanti innamorati può essere più forte

amore forte

E’ l’amore a muovere il mondo e anche nelle tempeste non vacilla mai, proprio come ha detto il grande Shakespeare in uno dei suoi sonetti.

In base a questa affermazione viene da dire che probabilmente solo un amante innamorato può realmente capire il significato profondo di queste parole: il fatto di non vacillare mai di fronte ad un amore vissuto senza nessuna certezza di un lieto fine è la dimostrazione che un grande amore non cede nemmeno di fronte alle tempeste e resiste saldo e incrollabile, anche se sotto la sofferenza.

La forza e il coraggio di andare avanti dovrebbero costituire fattori da ammirare e da apprezzare, poiché non è facile guardare l’oggetto dell’amore condurre una vita apparentemente normale con un partner ufficiale e accontentarsi solo di un momento, di una notte d’amore, di un abbraccio dato quasi sempre con la fretta di tornare ai propri doveri.

L’amante non ha diritti e non può esercitare nessuna pretesa verso la persona amata, e deve anche accettare che per la legge sia ancora legata al partner ufficiale.

Questi, a differenza dell’amante, può esercitare per legge i suoi diritti anche se nella realtà il rapporto è naufragato.

Una condizione che certamente non è delle più rosee, che porta a tenere in piedi una unione solo per delle regole istituite dalla società e condannano il tradimento a spada tratta, anche quando questi nasce dall’amore.

Tuttavia, ci sono amanti che riescono ad emergere dall’ombra e riescono a stare accanto alla persona in maniera ufficiale: sono tante le coppie che riescono a diventare da amanti compagni di vita e a continuare insieme un percorso alla luce del sole.

Anche gli amanti innamorati devono quindi difendere la purezza di un amore quando lo è e cercare di tutelarsi dal disprezzo e dagli attacchi offensivi.

Non parlare però vuol dire anche accettare la sofferenza e sopportare per il bene dell’altro, quindi ciò dimostra che hanno un cuore grandissimo e che il loro amore è immenso, indubbiamente più forte della persona che sta invece accanto solo per formalità.