Sesso occasionale: Come mantenere un rapporto di questo tipo?

sesso occasionale

Non esiste niente di più soddisfacente del sesso occasionale. Questa è una regola che vale per tutti, per uomini e donne, sposati o meno.

Chiunque sente o può sentire lo stimolo di fiondarsi nella classica “botta e via”, senza alcun tipo di catena sentimentale o altro. Chiaramente viviamo in una società votata al concetto di famiglia, che non vede di buon occhio il sesso fine a se stesso.

Invece non si tratta di un qualcosa di sbagliato ma – al contrario – di estremamente giusto e gratificante. Secondo alcune ricerche scientifiche, la tendenza verso il sesso occasionale dipende dal nostro DNA. Certi individui più di altri, dunque, tendono alla ricerca e all’esigenza di uno sfogo sessuale senza impegni.

Un vero e proprio stimolo che dipende dal nostro istinto, e che non dovrebbe essere combattuto. Viceversa, non è semplice creare un rapporto vissuto solo sul sesso. Ecco perché oggi scopriremo come mantenere una relazione basata sul sesso occasionale.

Il sesso occasionale è giusto o sbagliato?

sesso occasionale

Il sesso non è mai sbagliato, in quanto fa parte del nostro corredo genetico ed è il fondamento dei nostri istinti. L’uomo è un animale e, in quanto tale, tende ovviamente al sesso per la riproduzione e non solo.

In natura, infatti, esistono molte specie che lo fanno senza per questo avere un fine riproduttivo.

Di conseguenza il sesso occasionale non è sbagliato: anzi, la questione non si dovrebbe nemmeno porre.

Purtroppo è la nostra società che solleva questo interrogativo, perché non vede di buon occhio le persone che intrattengono diversi rapporti con partner occasionali e differenti. Anche la religione ha un suo peso morale molto forte, in quanto il

Cristianesimo viene fondato sul concetto di famiglia. Dunque sul sesso come fonte di riproduzione e non elemento ricreativo.

Le società così come le religioni, però, non rappresentano la verità assoluta. Esistono infatti diverse concezioni relative a come un individuo dovrebbe vivere la propria vita. Queste riguardano anche la sfera sessuale. Certe religioni, ad esempio, giustificano la poligamia e la rendono una cosa del tutto normale.

Certe altre, come la nostra, invece la condannano. Il discorso, però, esula dal nostro obiettivo. A te basta sapere che il sesso occasionale non è immorale, e non fa male a nessuno. Ti basti pensare alla Russia: l’80% dei russi fa sesso occasionale almeno una volta la settimana.

Come trovare una relazione occasionale per fare sesso?

Oggi le relazioni di questo tipo si trovano soprattutto sul web, grazie ai siti di incontri per sesso occasionale. Sono la meta perfetta per chi, come te, cerca dei rapporti basati esclusivamente sul sesso.

Sono comodi e anche facili da usare, perché ti permettono di cercare un partner occasionale dal PC o dallo smartphone. Non avrai alcun tipo di problema nel reperire qualcuno pronto per del sano sesso senza impegni e senza sentimenti. Inoltre non dovrai temere alcun problema di privacy o di sicurezza.

In sintesi, i siti di questo tipo sono il modo migliore per cominciare con una relazione occasionale, e per cambiare partner tutte le volte che lo desideri.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di relazione?

Il principale vantaggio dei rapporti occasionali è legato alla velocità e alla semplicità. In pratica, due individui si incontrano con il solo scopo di fare sesso. Ciò vuol dire che non bisogna conoscersi approfonditamente prima, e che non devono esserci sentimenti di mezzo. Non dovrebbe esserci nemmeno il dubbio.

Tu sai quanto sia difficile capire se una donna che hai incontrato in un bar è lì per trovare un po’ di sesso, o solo per divertirsi in altri modi: con il sesso una tantum, sai già che non dovrai farti alcun dubbio o domanda perché la risposta la conosci.

Questo ti solleva anche dal dover pensare ad un approccio, dall’attesa del momento del sesso, dalle infinite cene fuori per “indorare la pillola”. È chiaro che la convenienza sta anche nel risparmio economico: niente regali, niente cene, niente cinema ma solo ed esclusivamente sesso immediato.

Quali sono i rischi?

L’essere umano non è fatto di ghiaccio: anche se si tratta di solo sesso, è possibile che possano emergere dei sentimenti. Una relazione occasionale è tale solo se entrambe le parti non nutrono sentimenti: purtroppo è difficile che questo accada, soprattutto quando la frequentazione non si ferma alla botta e via ma prosegue con più incontri. In questo caso è probabile che uno dei due finirà inevitabilmente per affezionarsi.

Da ciò possono nascere dei problemi: se vuoi troncare quel rapporto e lei si è invaghita di te, potrebbe essere complicato da gestire. Peggio ancora se sei tu ad esserti affezionato, perché soffrirai molto quando verrai lasciato.

È chiaro che si tratta di rischi che devi sempre mettere in conto, specialmente quando scegli di non fermarti al primo incontro sessuale. Ecco perché di solito si consiglia di fermarsi alla singola notte di sesso, e di cambiare poi partner.

Come mantenere una relazione di sesso occasionale?

Se hai scelto di frequentare il partner per una sola volta, non avrai alcun tipo di problema: dopo il sesso vi saluterete senza impegno.

Se invece ti trovi bene con una persona e desideri mantenere questo status di occasionalità, esistono delle regole da seguire. Le suddette sono importanti, perché ridurranno al minimo i rischi legati alla comparsa dei sentimenti. Qui di seguito, dunque, ti elencheremo i suggerimenti principali per vivere una relazione di questo tipo.

Chiarisci sempre le regole del gioco

Il sesso è un gioco e, in quanto tale, ha le sue regole. Soprattutto se si parla del sesso occasionale, visti i già citati rischi relativi al sentimento. Quindi il primo step da muovere è il seguente: dovete sedervi a tavolino e discutere di questo rapporto, prima di cominciare.

Dovete nello specifico fissare dei limiti, dunque chiarire che si tratta di semplice sesso e null’altro. I sentimenti dovrebbero essere banditi da questo rapporto, così come eventuali gelosie: non siete una coppia e probabilmente non lo diventerete mai, perciò è bene chiarire tutto sin dall’inizio.

Fissa dei limiti a livello di sfera personale

Vi incontrate per fare sesso, punto e basta. La vostra non è una relazione, anche se ovviamente potranno entrare in gioco affezione, coccole e tenerezze. Ma sempre nei limiti descritti sopra. Inoltre i limiti dovranno anche riguardare la tua sfera personale.

Per prima cosa non è concesso uscire insieme in compagnia dei genitori o dei propri amici: questo perché si tratta di comportamenti che appartengono ad una coppia, e non ad un rapporto occasionale. In sintesi, entrambi dovrete essere liberi di fare ciò che volete, senza legarvi e senza coinvolgere le persone a voi care.

Evita di frequentare una sola persona

Se cominci a frequentare una sola persona, non stai facendo del sesso occasionale. Di fatto, stai creando una relazione vera e propria. Poco sopra ti abbiamo già spiegato che, nella teoria, il vero rapporto occasionale è quello che viene consumato una volta e basta.

Dunque ti suggeriamo di evitare di frequentare una sola persona, e di lanciarti su partner diversi. Così facendo, eliminerai alla base qualsiasi rischio dovuto a sentimenti e soprattutto fraintendimenti.

Lascia perdere i regali

I regali si fanno agli amici, ai parenti e alle fidanzate. Non alle donne con le quali fai del semplice sesso senza impegno. Un regalo fatto ad un partner occasionale potrebbe causare diversi problemi. Potrebbe spaventarlo, perché a quel punto comincerà a pensare che tu tieni a lui e che desideri qualcosa di più.

Oppure potrebbe illuderlo, perché magari si è affezionato e ora pensa che sei tu a voler passare al livello successivo. In entrambi i casi, un regalo potrebbe mandare in fumo il vostro rapporto di solo sesso.

Attento ai sentimenti

Quando cominciano ad entrare in gioco i sentimenti, significa che è arrivato il momento di chiudere quel rapporto. Una relazione occasionale di questo tipo ha perso qualsiasi vantaggio, e rischia di diventare pericolosa per entrambi.

Quindi ti conviene drizzare le antenne: se senti che stai cominciando a provare qualcosa, chiudi prima di farti male. Se vedi che è il tuo partner ad essere molto coinvolto, fermati lì per evitare di fare del male a lui. Come dice un noto spot pubblicitario, prevenire è sempre meglio che curare.

Sii coerente con te stesso: anche se non sei particolarmente preso, potresti farti intenerire da un partner che al contrario lo è. Potrebbe supplicarti di uscire a cena più spesso, o di uscire con te insieme ai tuoi amici.

Tu dovrai essere sempre coerente con te stesso, e con le famose regole o paletti che avete chiarito all’inizio della relazione occasionale. Se ti farai coinvolgere, distruggerai la cosa e soprattutto finirai per illuderla.

Sii gentile ma evita gesti clamorosi

Poco sopra ti abbiamo spiegato che i regali non sono concessi all’interno di un rapporto di questa tipologia. Lo stesso discorso vale per tutti i gesti clamorosi, come ad esempio le sorprese, i viaggi insieme, il trascorrere il weekend fuori città e via discorrendo.

Queste sono cose che fanno le coppie, e non chi fa sesso occasionale. Se ti piace stare con quella persona, al punto da dedicarle queste grandi attenzioni, significa che ti stai innamorando: ti conviene dirglielo punto e basta, così da capire subito cosa ne pensa. Se invece questi gesti nascono per gentilezza e non per sentimento, evita comunque di farli e attieniti al copione.

Cerca di capire quando è il caso di smettere

L’ultimo consiglio è un po’ un recap di quanto visto poco sopra. Devi sempre essere pronto a mettere un punto di fine, quando vedi che la cosa vi sta sfuggendo di mano. Sii sempre vigile, perché una relazione basata sul sesso occasionale non dura mai più di qualche settimana.

Se desideri ulteriori informazioni, ti consigliamo di leggere la nostra guida sugli incontri occasionali .

Leave a Reply